DoveComeQuando - Compagnia teatrale e associazione culturale

 Menu





INVENTARIA 2019 - IX edizione
IX ed. 2019 - VIII ed. 2018 - VII ed. 2017 - VI ed. 2016 - V ed. 2015 - IV ed. 2014 - III ed. 2013 - II ed. 2012 - I ed. 2011

  Seguici anche su


Cartellone

Presentazione

Locandina e libretto di sala

Giuria, premi e vincitori

Credits e rassegna stampa



  VIRGINEDDA ADDURATA  


  23 maggio  ore 21.00 
 Teatro Trastevere 


Palco Off


 Prima romana 


VIRGINEDDA ADDURATA





di Giuseppina Torregrossa
regia Nicola Alberto Orofino
con Egle Doria e Francesca Vitale
voce fuori campo Fiorenzo Fiorito

direzione organizzativa Renato Lombardo


Fuori Concorso


I protagonisti di un femminicidio realmente accaduto a Trapani si confessano a santa Rosalia e invocano, tra il sacro e il profano, la grazia dalla loro "Virginedda Addurata".

Prendendo spunto da un fatto di cronaca realmente accaduto, Giuseppina Torregrossa affronta una violenza antica e moderna: la discriminazione posta in essere contro la donna “in quanto donna”, che in Sicilia assume spesso i connotati di una vera e propria “tragedia normale”, da nascondere agli uomini e confidare solo ai santi… Che succederebbe se potessimo leggere nei pensieri dei Santi, che fissano chi li invoca immobili e impassibili nelle loro statue e immaginette, apparentemente condiscendenti a tutto quanto esca dalle bocche dei fedeli?
Per rispondere a questo dubbio-enigma e creare una riflessione sul tema, l’autrice in VIRGINEDDA ADDURATA (Vergine Adorata) mette in scena Santa Rosalia, patrona di Palermo. Le protagoniste della storia, prima che la tragedia si compia, vanno tutte supplici dalla “Santuzza”. La vittima, la madre della vittima, la figlia della vittima e l’amante del marito. I racconti, confessioni ed invocazioni alla Santuzza consentono al pubblico di guardare allo specchio la natura di queste donne messe a nudo, le loro fragilità, le loro pochezze, ma anche l’appartenenza ad un sistema dove si sono smarriti i valori più semplici come il buon senso.
Ma la voce di una santa che oggi vanta 886 anni, Rosalia, si erge potente e universale: “Si deve fare molta attenzione quando si prega, perché si versano molte più lacrime per le preghiere esaudite che per quelle non accolte”.


 




 INFO, BIGLIETTI E ACCREDITI 

• Info e Prenotazioni
   - DoveComeQuando: inventaria@dovecomequando.net o 320-11.85.789, 334-75.29917.
   - Teatro Trastevere: info@teatrotrastevere.it o 06-58.14.004 .
   - Carrozzerie n.o.t.: carrozzerienot@gmail.com o 347-18.91.714.
   - Teatro Argot Studio: info@teatroargotstudio.com o 06-58.98.111 .
    - Teatrosophia: info@teatrosophia.com o 06-68.80.1089.
    - Teatro Studio Uno: info.teatrostudiouno@gmail.com o 349-43.56.219.


• Biglietti
   - Intero: 12 euro
   - Ridotto: 9 euro
   - Abbonamento a 22 euro (anzichè 36) per tre serate a scelta.
   
I biglietti ridotti sono riservati ai partecipanti di una qualsiasi edizione di Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio, concorso fotografico Scene da una fotografia, e Festival Inventaria, ma solo previa prenotazione tramite email ad inventaria@dovecomequando.net.
   
La tessera del teatro costa 3 euro al Teatro Argot Studio e a Carrozzerie n.o.t, 2 al Teatro Trastevere e al Teatrosophia, ed è gratuita al Teatro Studio Uno.

• Accrediti
   - ArtInConnessione: info@artinconnessione.com o 393-29.69668.




  GLI SPETTACOLI DI INVENTARIA  



SPETTACOLI: Un qualche rumore faDov'è la vittoriaCiccioni con la gonna Otello S.r.l.


FUORI CONCORSO: Virginedda addurata'O pesce palla
Io sono partitoPensare - programma delicatoMILF - Mamma Insegnami La Felicità


MONOLOGHI/PERFORMANCE: Signorina lei è un maschio o una femmina?Allenarsi a levarsiExpat UndergroundUna vita all'istante Non ricordo


CORTI TEATRALI: N-EnneQuiNo potho reposareAd sidera. Verso le stelle


DEMO: Il settimo continenteAnnaIl bagattoD'acqua e di veleYour body is a battlegroundMare anarchico5 discorsi per distruggere meLa parabola di StanleyOblioA braccia aperteChi niente fu







 CON LA COLLABORAZIONE DI 







Torna al cartellone del Festival